Descrizione Progetto

Progetto EMERGENZA ABITATIVA in Argentina

Obiettivo
Contribuire a migliorare le condizioni della popolazione del quartiere San Jorge, soprattutto delle famiglie che si trovano in condizione di indigenza, con un’attenzione particolare ai bambini e alle donne, attraverso interventi nell’ambito dell’emergenza abitativa, sociale, sanitaria, educazionale. Mitigare e combattere la povertà estrema attraverso l’implementazione di un programma sociale di accompagnamento delle famiglie affinché i diritti umani di base siano assicurati.

Area di intervento
Argentina, città di Posadas nella provincia di Misiones, quartiere San Jorge

Contesto
San Jorge è un agglomerato urbano periferico del capoluogo Posadas della Regione di Misiones, nel nord
est argentino. Il quartiere è popolato da più di 8.000 abitanti, dei quali il 60% ha meno di 30 anni. Tutte le famiglie sono di origini modeste, dato che molte sono immigrate dal Paraguay e altre provengono dalle campagne della regione. Dal punto di vista abitativo, l’80% del quartiere è stato urbanizzato dall’Asociacion Jardin de los Niňos negli anni ’90 grazie al metodo del mutuo aiuto e dello sforzo proprio, che ne ha cambiato il volto originario trasformandolo da discarica di vetro, quale era, a un dignitoso di case
di muratura, dotato di un’accettabile rete elettrica, idraulica, fognaria e di una rete viaria asfaltata. Il restante 20% del quartiere è occupato dalle cosiddette villas miseria (baraccopoli-insediamenti precari abusivi). Vivere in tali condizioni vuol dire essere più esposti alle malattie, vivere ai margini, non avere radici, vivere di espedienti e aggrapparsi alla fragilità altrui per non soccombere di fronte alle proprie. È la manifestazione più estrema della disuguaglianza: questi quartieri, anche se non invisibili, sono invisibilizzati.

0
abitanti
Dona ora

Il progetto:

La parte del quartiere non ancora urbanizzata è popolata da circa 300 famiglie, per un totale di 2.000 persone (aventi ciascuna una media di 6-7 figli), che vivono precariamente in casette di legno, di cartone e di materiali di riciclo. Oltre alla condizione abitativa totalmente vulnerabile, le caratteristiche che
accomunano queste famiglie sono:

  • altissima disoccupazione (l’80% della popolazione in età attiva non lavora)
  • diffuso abbandono scolastico ed analfabetismo
  • alti tassi di malnutrizione e conseguenti malattie croniche
  • diffusa violenza familiare e vicinale
  • promiscuità e gravidanze precoci.

La maggior parte di queste famiglie, quindi, vivono in condizioni che rasentano l’estrema povertà.
L’Asociacion Jardin de los Niňos, che è già presente nel quartiere da oltre 30 anni con differenti strutture e attività, tenta di supportare queste famiglie, ma le risorse interne non sono sufficienti per attivare un efficace e incisivo programma di aiuto alle numerose problematiche esistenti. Per questa ragione e per la
reale convinzione che sia necessario e urgente spezzare questa catena intergenerazionale di povertà, si intende implementare il programma sociale di carattere emergenziale volto all’accompagnamento delle famiglie indigenti affinché i diritti fondamentali di base siano loro assicurati.

Stato del progetto: in corso

Approfondimenti

AGGIORNAMENTI

Attività:

Il progetto è rivolto alle famiglie con necessità più gravi, ma di risoluzione relativamente semplice e rapida, apportando immediate migliorie alle abitazioni in cui vivono. L’assistenza abitativa dell’associazione nel quartiere consiste in:

  • sostituzione delle tavole di legno consumate e rovinate dal tempo
  • sostituzione delle lamiere del tetto
  • pavimentazione di legno
  • dotazione di materassi e altro mobilio utile
  • installazioni e riparazioni elettriche

Il progetto inoltre prevede assistenza continua, grazie al lavoro dell’Area Sociale dell’associazione, alle famiglie vulnerabili (in particolare bambini, mamme sole, famiglie numerose, persone anziane) attraverso visite domiciliari e la consegna di materiale di prima necessità come verdura, cibo, materiale scolastico,
vestiti, pannoloni, coperte per l’inverno, scarpe…

PRIMA

DOPO

COSA PUOI FARE TU?

Contribuire a migliorare le condizioni della popolazione del quartiere San Jorge.

COPERTE PER L'INVERNO

25
  • Dona 25€

KIT LAMPADINE

30
  • Dona 30€

LAMIERA PER IL TETTO

50
  • Dona 50€

MATERASSO

70
  • Dona 70€

N.50 ASSI DI LEGNO

150
  • Dona 150€

oppure con una donazione libera

DONAZIONE LIBERA

Ultime notizie dall’Argentina

  • COMEDOR

COMEDORES: per il diritto al cibo nei quartieri poveri di Posadas

È un programma di aiuto sociale molto importante soprattutto in questo momento storico legato alla pandemia la quale ha aggravato un quadro economico e sociale di grosse difficoltà del nostro paese che da sempre si trova attanagliato da un’inflazione alle stelle: la media annua di inflazione è intorno al 50%!

Lavori in corso al Club de Abuelos

Visto l’alto numero di persone anziane che versano in condizioni di grosse difficoltà dal punto di vista abitativo, economico, sanitario, familiare e nutrizionale, in questi mesi è stato ampliato il numero di monolocali per andare incontro alla richiesta del quartiere. Sono così stati costruiti 3 monolocali nuovi!!