Project Description

Asili: San Jorge, San Francisco e Santa Cecilia

Obiettivo:

Provvedere ai bisogni alimentari, materiali ed educativi dei bambini tra i 3 mesi e i 5 anni di età e agevolare le famiglie nella gestione dei figli in modo da permettere, in particolare alle donne, di dedicarsi ad un’attività lavorativa per il mantenimento della famiglia stessa. 

Preparare l’ingresso nella scuola pubblica dei bambini provenienti dai quartieri poveri, garantendo loro un livello e una qualità di istruzione pari a quello dei coetanei di altri quartieri più ricchi.

Perché:

Per consentire a tanti bambini e alle loro famiglie di avere accesso all’educazione e all’accompagnamento educativo dalla primissima infanzia.

Per monitorare lo stato di salute di questi bimbi, spesso in stato di denutrizione e abbandono materiale e scolastico.

Per garantire un’educazione di base in un luogo dove la scolarizzazione è molto ridotta.

Beneficiari:

oltre 420 bambini iscritti ogni anno.

Costo annuale:

40.000 euro

0
Bambini e loro famiglie
0
Costo totale
Dona ora

I tre asili si trovano in tre quartieri delle zone periferiche della città di Posadas, capoluogo della regione di Misiones, nel nord est argentino.

Le periferie nelle quali sorgono gli asili sono degli agglomerati urbani cresciuti in maniera disordinata, in parte formate da baraccopoli.

Le famiglie sono numerose (5 figli in media) e le condizioni igieniche sono estremamente precarie.

Il livello di studi è molto basso se non incompleto e con scarse risorse economiche, spesso collegate a situazioni di malnutrizione dei bambini con conseguenze negative sul loro sviluppo fisico ma anche cognitivo, mentale e sul piano dell’apprendimento.

Gli asili quindi rappresentano un luogo sicuro e pulito in cui i bambini passano le giornate, potendo assicurarsi un pasto adeguato e un’attenzione speciale allo sviluppo delle loro abilità.

La qualità del lavoro svolto finora, ha permesso agli asili di essere riconosciuti dallo Stato Nazionale e sono divenuti, quindi, Asili Materni Pubblici a gestione privata: questo ha permesso di sgravare l’associazione dai costi dei docenti, ora a carico del Ministero dell’Istruzione.
Tuttavia a carico dell’associazione spettano le spese di gestione, dei materiali, del personale ausiliario (bidelli, cuoche, aiuto maestre e guardiani notturni), di attività extra formative per i piccoli ospiti e le loro famiglie.

Stato del progetto:  in corso

Attività

  • Tutela dell’infanzia

  • Educazione e formazione

  • Lotta contro lo sfruttamento minorile

  • Sostegno socio-educativo

Approfondimento

SCHEDA PROGETTO
AGGIORNAMENTO
  • Esperienze di volontariato a Posadas in due video-interviste

Esperienze di volontariato a Posadas in due video-interviste

La quotidianità e le emozioni vissute da Viola Galvani, volontaria padovana, durante le settimane trascorse a Posadas dando supporto alle attività in cui l'associazione è impegnata, e il significato della presenza di volontari internazionali dalle parole di Vanesa Balbuena, operatrice locale di Jardin Argentina.

COSA PUOI FARE TU?

Ecco alcuni modi per sostenere gli asili

KIT MERENDA

15
  • Regali a dieci bambini una merenda che altrimenti non potrebbero permettersi

KIT CARTELLA

20
  • Regali un set di quaderni, matite, accessori per frequentare l’asilo

KIT LIBRI DI TESTO

25
  • Doni un set di albi per l’infanzia adatti a bimbi dell’asilo

KIT SOSTEGNO

30
  • Doni un bonus per il sostegno dei casi più critici che necessitano di continuo accompagnamento